Senza nome 1
Senza nome 1
P.zza Gregorio Ronca 36, 00122 Ostia Lido Roma   
06/56386501   335.5900646  
casaeuropa@yahoo.it  
casaeuropaimmobiliare@gmail.com  
Casa Europa Immobiliare
     
Dal 1989 abbiamo realizzato
il progetto di vendita e
acquisto di migliaia di
persone:
contatore attivo


aggiornato al 01/10/2019
Il successo di ogni vendita o acquisto parte
dalla pianificazione e la realizzazione
di un progetto
Il prossimo sarà il tuo!
Una analisi e pianificazione di un progetto che ti fornisce da SUBITO la sua
possibile e concreta realizzazione ed il
costo complessivo dell'operazione.
Competenze specifiche per NOI:
1 Valutazione al reale valore di mercato
2 Analisi e pianificazione del progetto
3 Studio della documentazione e dei titoli di provenienza
4 Incarico di vendita, proposta di acquisto, contratto preliminare, mutuabilità
5 Ristrutturazione, adeguamento, arredamento
6 Trasloco
Competenze per TE:
CONTATTACI E PRENOTA
l'analisi del tuo progetto!
     
SPONSOR UFFICIALE
OSTIA DANZA

 

HOME RICHIESTA VALUTAZIONE AFFITTO VENDITA RISTRUTTURAZIONI BLOG DICONO DI NOI
Senza nome 1
LA STORIA DELLE VIE DI OSTIA....PIAZZA GIULIANO DELLA ROVERE
| 15/01/2018 |

Giuliano della Rovere, nato presso Savona, di umili origini, era entrato nell'ordine francescano, cominciando gli studi giuridici. Egli dovette la sua fortuna al fatto ch'era nipote del generale dello stesso ordine, Francesco della Rovere, che, quando diventerà papa Sisto IV gli riconoscerà, nel 1471, la nomina a cardinale in S. Pietro in Vincoli.

 

Quando il suo nemico giurato, Rodrigo Borgia, divenne papa Alessandro VI nel 1492, Giuliano della Rovere fuggì in esilio in Francia, dove rimase, soprattutto ad Avignone, fino alla morte di Alessandro e dove incoraggiò Carlo VIII a intraprendere la spedizione per la conquista del Napoletano.

Fu eletto al soglio pontificio nel 1503, in poche ore, grazie all'appoggio dei cardinali spagnoli e di Cesare Borgia. Promise a quest'ultimo che l'avrebbe nominato capitano generale della Chiesa, confermandogli i possedimenti in Romagna, ma poi ci ripensò e gli mosse addirittura guerra, togliendogli tutte le città della Romagna. Promosse anche vittoriosamente la Lega di Cambrai, nel 1508, contro la Repubblica di Venezia, che, approfittando dello stato di rivolta esistente in Romagna contro il Valentino, aveva occupato Faenza e Rimini. Nello stesso tempo unì allo Stato pontificio Bologna, allontanandone i Bentivoglio e sottomise i Baglioni di Perugia; a Venezia tolse anche Ravenna.

Nel 1506 fece emanare dal V Concilio Lateranense una bolla contro la simonia, ma l'impiego delle indulgenze per finanziare la basilica di San Pietro suscitò accese proteste da parte di Erasmo da Rotterdam e di Martin Lutero.

Nel 1509 condannò al rogo quattro domenicani che si erano opposti alla teoria francescana dell'Immacolata concezione.

Nel 1511, approfittando della resistenza popolare contro gli occupanti stranieri, formò la Lega Santa (Venezia, Spagna, Inghilterra) per cacciare i francesi dall'Italia, identificando la libertà nazionale con l'espansionismo dello Stato della chiesa. In realtà non fece che favorire la sostituzione dei francesi con gli spagnoli. Nel 1510 aveva già concesso il Regno di Napoli a Ferdinando II d'Aragona. In quell'occasione conquistò anche Modena e Mirandola, Parma e Piacenza.

 

Nel 1512 convocò il VI concilio Lateranense a Roma in cui fece dichiarare nullo il concilio di Pisa e scismatici tutti i suoi aderenti, che vennero colpiti da scomunica e deposti (si trattava di nove cardinali dissidenti appoggiati dal re francese Luigi XII, che voleva deporre il papa. Essi chiederanno perdono a papa Leone X per essere reintegrati nel loro titolo).

Fece edificare a Roma capolavori da grandi artisti: Bramante (piano di ricostruzione del Vaticano), Michelangelo (affreschi nella Cappella Sistina e monumento funebre in S. Pietro in Vincoli, ma i resti del papa sono in una modesta tomba in S. Pietro), Raffaello (affreschi nelle sale del palazzo di Niccolò V, le cosiddette Stanze). Pose la prima pietra della nuova Basilica di S. Pietro.

A motivo del suo forte temperamento e della sua straordinaria forza fisica fu soprannominato dai suoi contemporanei il "Terribile". 

Torna Indietro

Ultimi Articoli
COME USEREMO LA CASA NEL 2021?
14/01/2020
-------
COME SI COSTRUISCE UNA CASA IN CLASSE ENERGETICA A?
04/12/2019
-------
DA DOVE DERIVA LA PAROLA "CASA"?
26/11/2019
-------
VENDITE IMMOBILIARI SEMPRE PIÙ VELOCI: ECCO PERCHÉ
19/11/2019
-------
ARTI MESTIERI E PROFESSIONI: COME NASCE LA PROFESSIONE DI AGENTE IMMOBILIARE?
14/11/2019
-------
Modello 730 anno 2019, le detrazioni fiscali per la casa
11/02/2019
-------
Cedolare secca per gli immobili commerciali, cosa cambia nel 2019
27/01/2019
-------
Fattura elettronica 2019: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate
23/01/2019
-------
Mutui verdi, le banche che danno i finanziamenti
10/01/2019
-------
Casa ereditata, valide le agevolazioni per abitazione principale
05/01/2019
-------
Contattaci  
06/56386501
casaeuropa@yahoo.it
casaeuropaimmobiliare@gmail.com
P.zza Gregorio Ronca 36, 00122 Ostia Lido Roma 
Seguici su Facebook
SPONSOR UFFICIALE
OSTIA DANZA
CASAEUROPAIMMOBILIARE E’ UN MARCHIO REGISTRATO DI PROPRIETA’ DELLA

IACOBLU di Iacozzilli Cristina & Co. s.n.c. è iscritta al RUOLO AGENTI AFFARI IN MEDIAZIONE DELLA C.C.I.A.A. al n. 1661/1.
I legali rappresentanti della Società: Iacozzilli Cristina, iscritta al Ruolo Agenti Affari in Mediazione della C.C.I.A.A. al n. 1003/1;
Vadalà Alessandro iscritto al Ruolo Agenti Affari in Mediazione della C.C.I.A.A. al n. 3758/1.

P.IVA 03679591002 ASSOCIATO FIAIP RM 3267
ASSICURAZIONE PROFESSIONALE:
SERFED ASSICURAZIONI POLIZZA N. S09000795/23380 EURO 520.000,00