Senza nome 1

Novità Esclusiva!

 

INSERISCI IL TUO IMMOBILE GRATUITAMENTE E SENZA IMPEGNO.

IL TUO IMMOBILE VERRA' VISIONATO DA TUTTI I NOSTRI CLIENTI SOLO IN CASO DI EFFETTIVO INTERESSE DEL NOSTRO CLIENTE VERRAI CONTATTATO DA UN NOSTRO AGENTE CHE TI PROPORRA' DIRETTAMENTE L'APPUNTAMENTO.

 NUMEROSI CLIENTI HANNO GIA' SPERIMENTATO QUESTO INNOVATIVO ED ESCLUSIVO SISTEMA E NE HANNO TROVATO IMMEDIATO RISCONTRO.

 PROVA ANCHE TU...NON COSTA NULLA E NON HA IMPEGNI

 

Cognome(*)
Nome(*)
eMail(*)
Telefono(*)
   

   
Prezzo(*)
Comune(*)
Zona(*)
Indirizzo(*)
Civico
Mq
Descrizione(*)
Tipologia(*)
Locali(*)
Scala
Interno
Piano(*)
Salone(*)
Cucina(*)
Soggiorno(*)
Ingresso(*)
Bagni
Balcone
Terrazzo(*)
Note terrazzo
Giardino(*)
Note Giardino
Condizioni Interne(*)
Esposizione(*)
Ascensore(*)
Riscaldamento(*)
   
(*) dati obbligatori  
   
Privacy - Decreto legislativo 196/03 art. 13
 
Dichiaro di aver letto l'informativa e sono consapevole che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio proposto dal sito, dichiaro di essere maggiorenne.
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali ed iniziative commerciali e a fini di invio di materiale pubblicitario o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazioni commerciali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte Casa Europa Immobiliare
NO SI
 
 
Senza nome 1

Domande & risposte

31/03/2014 Vorrei cambiare la mia abitazione con un'altra che abbia una camera in più e magari con doppio servizio, però non so che fare.....vendo prima o cerco dopo o cerco e poi vendo?
Oggi i tempi di vendita di un immobile si attestano in 6/8 mesi quando il prezzo richiesto è adeguato. Ciò in relazione alla eccessiva offerta rispetto la richiesta. Malgrado ciò "cambiare casa" in questi periodi risulta più agevole in quanto si ha la possibilità di scegliere su una grande quantità di immobili proposti in vendita. Il punto di partenza è la VENDITA DEL PROPRIO IMMOBILE attraverso il quale si ottiene la certezza del ricavato per poi affacciarsi in un mercato pieno di opportunità. 01/04/2014
Senza nome 1

Rent to Buy

23/02/2015 Da oggi nuova sezione dedicata al "Rent to buy"
Senza nome 1

News

28/04/2016 28 aprile 2016, 10:33
PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA, CONTRATTO VALIDO ANCHE DOPO LA SCADENZA DEL TERMINE

L'espressione "entro e non oltre", spesso compresa nei preliminari di compravendita e che indica la scadenza per la stipula del contratto definitivo, non è un termine essenziale. Secondo una sentenza del Tribunale di Roma, infatti, il vincolo tra le parti resta anche dopo lo scadere del termine.

Il caso oggetto della sentenza 6608/2016 riguardava una donna proprietaria di un terreno che, dopo essersi vincolata con un contratto preliminare al trasferimento di un bene mediante preliminare, aveva poi venduto direttamente lo stesso a un privato. A nulla i tentativi di appigliarsi al fatto che fosse scaduto il termine previsto dal contratto per la stipula del definitivo, tanto che la donna è stata condannata a restituire la caparra versata alla società immobiliare e a risarcire il danno da lucro cessante.

SCIOGLIMENTO PRELIMINARE DI VENDITA

il Tribunale ha infatti sancito che il contratto di compravendita resta valido anche dopo lo scadere del termine fissato dalla dicitura "entro e non oltre", a meno che non risulti una volontà inequivocabile di ritenere, dopo tale momento, perduta l'utilità economica del contratto. I giudici hanno inoltre chiarito come lo scioglimento di un preliminare relativo alla vendita di un immobile deve avvenire in forma scritta e che le cause devono essere state stabilite nel contratto stesso.

In assenza di tali presupposti, una delle due parti che voglia svincolarsi dal contratto deve chiedere formalmente la risoluzione contrattuale o ricorrere all'esecuzione forzata dell'obbligo di contrarre.
07/02/2015 AVEVI MESSO IN "SOFFITTA" LA TUA IDEA DI COMPRARE CASA?
I TEMPI DI VENDITA DEL TUO IMMOBILE SI ALLUNGANO?
VUOI ENTRARE SUBITO NELLA NUOVA CASA AVENDO IL TEMPO DI VENDERE CON CALMA LA TUA?
LA BANCA, PER ORA, NON TI DA IL MUTUO?

CON LA FORMULA "RENT TO BUY".... NOW YOU CAN"

“L'inquilino - futuro proprietario” entra subito nella casa che ha scelto di acquistare versando al venditore un acconto che solitamente ammonta al 10 % del prezzo di compravendita, da intendersi pattuito oggi e bloccato per 3 anni. Durante la fase preparatoria "l’inquilino-futuro proprietario" versa poi mensilmente al venditore un importo equivalente ad un normale affitto, il quale viene però solo in parte considerato canone di locazione (20 %) a fondo perduto: l’altra parte (80 %) viene invece “salvata” e va a creare un deposito in conto futuro acquisto che, sommato all’ acconto iniziale, porterà l’accantonamento totale, al termine del programma, al 25 % del prezzo concordato. Al momento del rogito resterà così da saldare, con un mutuo liberamente scelto dall’ acquirente, solamente il restante 75 % del prezzo.
Senza nome 1